Chiuse le iscrizioni per la PisaMarathon.

Partenza da Pontedera per la maratona, da Cascina per la mezza, un percorso modificato nei primi trenta chilometri che lambisce sette Comuni: i motivi di interesse tecnico non mancano, come la partecipazione di alcuni top-runner tra cui spiccano i nomi di Helena Javornik, Judit Nagy Foldingne, Ida Kovacs, Mostafa Errebbah, Felix Ntirenganya, Chihaoui Ridha. “Nota curiosa – aggiunge Andrea Maggini, responsabile organizzativo di PisaMarathon – siamo riusciti a riunire ben tre vincitrici di storiche edizioni di FirenzeMarathon in una sola gara (presenta anche la locale Manola Casalini, vincitrice a Firenze nel 1988). Ma soprattutto, se vincesse il ragazzo ruandese sarebbe la prima volta per il Ruanda in una maratona europea. Ma la sfida è agguerrita con l´italo-marocchino Errebbah che non vorrà deludere le aspettative così come gli esordienti europei in gara.”
“La maratona di Pisa è un´occasione fondamentale di promozione non solo per la nostra città, ma per tutto il territorio limitrofo – ha ribadito Salvatore Sanzo, Assessore alla Provincia di Pisa con delega a Turismo, Sport e Politiche Giovanili – e per me è un onore essere testimone come Amministratore Pubblico di questo evento internazionale. L´auspicio mio, condiviso con il comitato organizzatore della PisaMarathon, è di raggiungere in futuro obiettivi importantissimi, che in questo momento sembrano lontani ma che non sono utopistici pensando ai numeri ottenuti dalle altre grandi città e ai margini di sviluppo di questa disciplina”.
Disciplina, la maratona, capace di attrarre in Italia e nel Mondo frotte di turisti e partecipanti, generando un indotto che va al di là delle potenzialità attrattive di un territorio, muovendo traffico aereo in entrata, occupando gli alberghi e creando posti di lavoro. Disciplina, la maratona, che concilia gli aspetti agonistici con quelli partecipativi, e le occasioni in tal senso a Pisa non mancano”. E´ intervenuto anche il Direttore dell´Azienda di Promozione Turistica Pisana Roberto Guiggiani, nella doppia veste istituzionale di maratoneta numero 1.500. “Un numero che è stato di auspicio visto che un anno fa speravamo che fosse un obiettivo da battere ed adesso siamo andati ben oltre”. Per il Direttore “PisaMarathon è l´atto finale del percorso turistico annuale che ha visto un interesse crescendo ed una riposta turistica sempre più interessante”. Accanto ai runner in gara le famiglie pisane (e non solo) sono invitate a partecipare alla “Happy Christmas Family Run”, per la gioia dei più piccoli e degli adulti (rigorosamente vestiti da Babbo Natale) che potranno passeggiare tra le vie di Pisa addobbata a festa e avranno l´opportunità di co-finanziare, attraverso una donazione, l´acquisto delle carrozzine per i primi diversamente abili attesi nel 2011 al “PisaMarathon Handy-Bike Team” (un progetto in sinergia con vari Comuni della Provincia di Pisa). Anche gli iscritti alla corsa “vera” potranno scegliere di devolvere la cauzione di 5 euro sui chip elettronici per sostenere l´associazione Vita Onlus. La beneficenza si fa di corsa. Le storie belle di un trapiantato di rene e dei due ragazzi “Maraton-Abili” spinti al traguardo dei 42 chilometri e 125 metri da un gruppo di sei angeli anche a Pisa fortunatamente non sono un´eccezione. Sono poi intervenuti Andrea Taccola (Assessore Sport Vicopisano), Paolo Cipolli (Assessore Sport Cascina), Roberto Bonechi (Fidal provinciale Pisa), Alfonso Nardella (Presidente CSI Pisa), Lorenzo Bani (Presidente UISP Pisa), Francesco Verdianelli (Assessore Sport di San Giuliano Terme) che con uno dei Soci della F.lli Pazzaglia ha svelato la nuova medaglia che vede, quest’anno, San Giuliano Terme in primo piano con il suo Caffè Haus.
Presenti anche i rappresentanti dei quasi 1000 volontari che domenica prossima supporteranno gli ospiti. Tra questi Silvia Marradini, addetta al servizio accoglienza, impegnatissima nel riempire gli hotel soprattutto nelle ultime ore (già esauriti ben sette di questi da 3 e 4 stelle) e Sirkka Varikoski vera colonna delle iscrizioni.
Prossimo appuntamento giovedì 16 dicembre con la presentazione della PisaMarathon in Valdera (con anche la Stracittadina pontederese) e l´inaugurazione del corner di Benvenuto ai partecipanti di PisaMarathon al desk A.P.T. dell´Aeroporto G.Galilei. In quell´occasione gli ospiti, oltre alle prime indicazioni turistiche potranno usufruire delle convenzioni applicate da vari commercianti del centro storico come da iniziativa di Confesercenti Pisa.
Ufficio Stampa – PisaMarathon Strapazzata club APD
PisaMarathon
Programma Manifestazione

GIOVEDI´ 16 dicembre
12.15 – Pontedera, Comune – Presentazione PisaMarathon e Stracittadina
15.00 – Pisa, Aeroporto Galileo Galilei – Desk A.P.T. Azienda Promozione Turismo di Pisa – Apertura spazio di benvenuto agli ospiti partecipanti alla PisaMarathon.

VENERDI´ 17 dicembre
9,00 – Pisa (commercianti centro storico) – Partenza convenzioni (PisaMarathon Shopping di Natale) ed agevolazioni partecipanti PisaMarathon, accompagnatori ed addetti volontari della manifestazione.
Allegato al pacco gara l´elenco dei negozi aderenti all´iniziativa (valida fino al 23 dicembre).

SABATO 18 dicembre
9.30 Pisa, Piazza Guerrazzi – Ex-Stazione Leopolda: Apertura Expo Maratona.
Distribuzione pettorali, chip elettronico, pacchi gara con stand di settore, convegni, esibizioni, presentazioni percorso ed atleti, vendita prodotti, etc.
15,30 – 17.30 Convegno tecnico-scientifico condotto dai prof. Fulvio Massini, Alessandro Bonuccelli e Ida Nicolini sul tema ´Il ruolo della forza nelle specialità di mezzofondo, fondo, maratona ed ultramaratona”.
17.30 – 18.30 – saluto delle Autorità, presentazione percorso, ospiti e top-runners da parte di Roberto Brighenti. Ospiti speciali: Giacomo Leone (vincitore maratona di New York 1996) ed il direttore di ´Correre´ Daniele Menarini.
19.30 – 23.00 PisaMarathon pasta party al Ristorante Il Turista o il Toscano
20,00 – chiusura Expo

DOMENICA 19 dicembre
6.45 – 7.00 – Pisa: partenza autobus da via Rindi (Stadio) e Piazza Guerrazzi (Expo)
7.00 – Raduno atleti a Cascina, Mostra del Mobilio sulla via Tosco Romagnola (mezza maratona) ed a Pontedera presso i nuovi impianti sportivi della Bellaria (maratona)
7.00 – inizio consegna pettorali, chip e pacchi gara a Cascina (mezza maratona) e Pontedera (maratona)
8,45 – termine consegna borse personali negli appositi furgoni (attenzione: applicarvi l´adesivo con il proprio numero di pettorale!)
9,00 – partenze contemporanee da Pontedera (maratona, via De Gasperi, 42,195 km), Cascina (mezza maratona, Corso Matteotti, 21,097km) e Pisa (Happy Christmas Family Run, Piazza dei Miracoli, 2 e 4 km).
10,00 – 15,15 Arrivo runners. Cronometraggio, medaglia, soccorso, ristoro, massaggi e recupero bagagli personali in Piazza Manin. Allo Stadio (700 metri raggiungibile a piedi o con il trenino turistico navetta) la possibilità di recuperare la propria auto o prendere il bus navetta (dalle ore 11,30 in poi) che riporterà l´atleta a Cascina (dalle ore 11,30) in poi e/o Pontedera (dalle ore 12,30 in poi).
10,30 – apertura spogliatoi (da definire se Stadio o Campo Scuola CONI)
10,30 – premiazione primi tre uomini e prime tre donne mezza maratona
11,30 – premiazione primi tre uomini maratona. A seguire le prime tre donne
11,30 – inizio servizio navetta bus dallo Stadio per Cascina. Alle ore 12.30 inizia il servizio anche per Pontedera.
12.30 – 13.00 – aperitivo autorità, sponsor ed ospiti. Conferenza stampa organizzazione e vincitori. 15,15 – fine gara e chiusura manifestazione.
16,00 – termine servizio spogliatoi e docce (da definire se Stadio o Campo Scuola) e partenza ultimo bus navetta per Cascina e Pontedera.

  • Organizzazione: PisaMarathon Strapazzata club A.P.D. e A.P.T. Pisa.
  • Enti patrocinanti: Provincia di Pisa, Comuni di Pontedera, Calcinaia, Vicopisano, Cascina, Calci, San Giuliano Terme, Pisa. Camera di Commercio Pisa, Confesercenti Pisa, Opera Primaziale Pisa e Federalberghi di Pisa.
  • Enti Sportivi: CONI Pisa, Fidal Pisa, AIMS Las Vegas (USA), Maratoneitaliane Roma, CSI Pisa, Uisp Pisa, Ficcri Cronometristi sez. Pisa.
  • Media Partners: Radio Bruno, Podismo&Atletica, iDeaRun.it, Todo-ETS e Felici Editore.
  • Partners: Corpo Guardie di Città Pisa, Consorzio Pisano Trasporti CPT Pisa, CoTaPi (Consorzio Tassisti Pisani)/CNA Pisa, Bike Trainer La Fontina, Motorteam/Piaggio La Fontina, Acqua Tesorino – Comune Montopoli Valdarno, PisaAbbracciaLoSport, Correre in Toscana, Ass. Stazione Leopolda – Pisa Sport Festival, Spazi-Publi 7 Lugnano, Neon Errepi Pisa, Nuova Kros Navacchio, iDea Projects, La Viaggeria Pisa, A.C. Pisa 1909 calcio, San Ranieri Hotel, Hotel la Pace, Hotel Repubbliche Marinare, Carrefour, Giusti Auto Cascina, Training Consultant di F.Massini e Grandi Magazzini Orsini Dixie.
  • Sponsor Tecnico: Brooks Italia
  • Main Sponsor: ACEA Electrabel Roma, Celadrin Pharmanutra Pisa, Gatorade, Limonta S.p.A, CSC Arredamenti Lugnano e F.lli Pazzaglia Pisa.
  • Associazioni supporto (oltre ai 50 gruppi afferenti al Consorzio PisaMarathon Strapazzata club): Protezione Civile, Croce Rossa, Misericordia, Pubblica Assistenza, Carabinieri e Polizia in Congedo, Ass.LuccaMarathon A.P.D., AVIS Pisa, Quattro Mori Livorno, Marciatori Marliesi Lucca, G.P. La Verru´a San Frediano a Settimo, Pod.Ulivetese, Globo Verde Ghezzano, 1a Mistral Triathlon, PhisioSport Lab, G.P. Rossini Pappiana, Ass. PerDonareLaVita Onlus, La Borra Bike e Parkpre Bicycles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *