Rossini ovunque 19-20 ottobre 2019

Questo fine settimana ha regalato traguardi importanti ai nostri podisti rossiniani. Vogliamo prima di tutto menzionare Gianna Gabriellini che ha tagliato il traguardo ad Amsterdam nella Mizuno Half Marathon, un circuito cittadino che vedeva l’arrivo nello stadio Olimpico, quasi quindicimila partecipanti fra cui la nostra atleta rossiniana che ha chiuso la prestazione in  2.42 h.
Fra le sorprese di questo fine settimana, oltre alla gara olandese, quella più locale ma piena di fascino, la prima edizione del Trail del Piglione che ha visto rientrare in campo Alessandro Rovini. La prima edizione di questo Trail ha visto Emiliano Betti e Enrico Bicchierai oltre ad Alessandro, correre oltre trenta chilometri di sentieri immersi nella natura affascinate delle apuane meridionali, tra i colori autunnali i nostri atleti hanno affrontato un dislivello positivo di oltre 1800 metri. Il giudizio su questa gara tutta nuova è piu che positivo, data la novità la gara con partenza da San Rocco in Turrite, nel comune di Pescaglia, Lu, non può che crescere e noi ce lo auguriamo.
I colori rossiniani hanno poi dato sfoggio di se, domenica 20 ottobre, alla Parma Marathon nel percorso da 30 km con i nostri atleti Claudio Contussi e Federico Matarresi.
Da segnalare, sempre nel fine settimana di ottobre Paolo Gaddini che dopo un periodo di fermo ha ripreso alla grande le sue gare a Valenzatico nel trofeo Cinque Frantoi chiudendo la prestazione in 1.17.22 h.
Il consueto appuntamento del trofeo tre province ha visto quindici podisti della Rossini correre a Collesalvetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *