Rossini ovunque 26-27 ottobre

Rossini ovunque.
Anche il fine settimana fra il 26 e il 27 ottobre 2019 vede gli atleti della Rossini regalarci grosse emozioni.
Sul fronte del Criterium Podistico Toscano che si è svolta a Castelnuovo Garfagnana l’ultima gara valevole per il trofeo, la Rossini vede al via cinque atleti.
Un appuntamento impegnativo dal punto di vista logistico e tecnico. La gara infatti parte nel primo pomeriggio e non sempre questo orario è agevole per i nostri competitivi.
Nonostante tutto i nostri atleti hanno dato battaglia sul tracciato tortuoso della perla garfagnina, vendendo cara la pelle.
La gara prevede diversi giri, a seconda della categoria, su un percorso molto complicato, intervallato da salite ripide e discese ancora più difficoltose, pave’ impegnativi e curve molto strette. Una gara interessante, che ha visto Sergio Matteucci guadagnare un ottimo quattordicesimo posto di categoria con 24,22 min, a soli tre minuti dal vincitore. Nella categoria veterani lo accompagnavano Paolo Gaddini, reduce da un periodo di fermo forzato e Alberto Casella.
Un ulteriore conferma viene invece dalla prestazione di Maurizio Biasi che, mantenendo il livello a cui ci ha abituato, si impone settimo nella categoria senior,una posizione di tutto rispetto considerato il parterre di avversari.

Ottima notizia ci arriva da Venezia, il nostro Simone Sivieri rientra alle gare dopo un lunghissimo stop, nel suo stile la scelta del rientro è stata sulla regina delle distanze in una delle più attese maratone italiane.

Simone nonostante una preparazione approssimativa ha saputo soffrire e chiudere la gara in 4 ore, da tutti noi un Bentornato a lui.

Altro felicissimo rientro è quello di Carlo Pernigotti, fermato da una brutta frattura per molti mesi, oggi ha portato a casa una medaglia che già sapeva davvero difficile prima di partire, determinazione e voglia di riscatto hanno aggiunto al già importante palmares di Carlo anche la medaglia della Maratona di Francoforte, con umiltà ci ha dichiarato di non aver brillato ma all’arrivo era il secondo pisano a tagliare il traguardo dietro solo all’ottimo Meucci.
La vittoria più grande però ci arriva dal Trofeo Tre Province che ha visto un rinnovato spirito di squadra con sessantasette tesserati presenti nella marcia di Marina di Pisa, Mare città pineta.
I nostri atleti hanno partecipato con il consueto entusiasmo alla marcia, richiamati anche dalla bellissima mattinata autunnale. Il tracciato vede tocca diversi punti panoramici del litorale ma soprattutto ha offerto la possibilità di poter correre 27 chilometri tra pineta e lungomare.
Una bellissima immagine ci arriva infatti dalla foto di squadra fatta alla partenza sotto l’arco che vede gran parte dei soci presenti. Che dire ci dispiace per chi non è potuto essere dei nostri, ci rifaremo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *