Rossini alla conquista

Rossini alla conquista

Fine settimana da urlo per la Rossini. Al trail denominato “Rocca di San Silvestro Trail” svoltosi a Campiglia Marittima il 1 novembre, il nostro portacolori Marchetti Alessandro Boris ha conquistato il primo posto nella categoria MU40, sbaragliando il nutrito manipolo di agguerriti avversari. Alessandro ha concluso il trail corto di 16km in 1:33:28. Questa vittoria dimostra la bravura su percorsi sterrati del nostro prezioso consigliere, e servirà per dargli più sicurezza in ottica di altri importanti Trail. Bravo Alessandro , continua così.

Al Trail di Campiglia era presente anche Federico Mataresi, che dopo Bolzano, ha affrontato un nuovo trail, segno che pian pianino la forma sta ritornando. Sicuramente tra poco dovremmo stare attenti ad un missile rosso bianco blu scendere di nuovo a tutta.

Altra bella notizia ci arriva dalla terra Emiliana, il nostro Francesco Baldi porta a casa in altra medaglia nella regione delle corse, stavolta per il nostro porta colori la conquista di Bologna a conferma di un buonissimo stato di forma che lo vede di nuovo finisher a solo un mese di distanza dai 42 km di Roma, una macchina da guerra.

Nel lungo weekend si sono svolte altre gare : sabato a Cascina si è corsa la “staffetta lungo le mura”, dove era iscritta solo una squadra Rossini. Purtroppo la sfortuna ha perseguitato il nostro Claudio Contussi, infortunato durante la gara, ma comunque portata a termine. L’altro staffettista Matteucci Mauro, anche lui in non perfette condizioni, ha concluso i 5km circa del percorso in 22:51

Matteucci Sergio invece era impegnato come pacemaker nella mezza di Firenze, insolitamente disputata in autunno. Sergio ha portato al traguardo i concorrenti che lo seguivano in 1:38. Per lui bazzecole.

Il 3province era di scena a Quattro Strade di Lari, marcia non molto frequentata dai nostri camminatori/podisti. Domenica però ci sarà la marcia a Vecchiano, e qui bisogna fare il tutto esaurito!!!

RO RO Rossini

Alla prossima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *